UNA FINESTRA SULL’ULTIMO GIORNO DI SCUOLA

Written by admin. Posted in News, Notizie home

Chi non ricorda l’ultimo giorno di scuola con la sua carica di euforia e la febbrile attesa del countdown finale? All’Istituto Comprensivo Rapallo martedì 8 giugno sarà possibile viverlo in diretta grazie a un open day virtuale che dalle 9.00 alle 12.00 permetterà di affacciarsi alle classi della scuola media ex Giustiniani ascoltando il racconto di iniziative e approfondimenti realizzati nel corso dell’anno scolastico dalla viva voce dei ragazzi Dopo il saluto del Dirigente scolastico Giacomo Daneri si comincerà con Parole ostili, il progetto della 3A dedicato al peso delle parole, che possono ferire o curare. I ragazzi hanno cercato esempi di parole ostili nella letteratura lavorando sul manifesto del Futurismo, soffermandosi sul fatto che la Rete ha amplificato il linguaggio dell’odio e che uno schermo e la distanza lo hanno reso più forte e allo stesso tempo più impersonale. Nel loro lavoro gli alunni hanno messo a confronto parole armi e parole ponte. Sarà poi la volta dei lavori sul cyberbullismo della 1F, che ha lavorato sul concetto di amicizia nell’età antica e su quella di oggi sui social. Le classi 2D e 2G presenteranno il progetto Ambasciatori d’Europa, che ha visto gli alunni scrivere a consoli o ambasciatori dei paesi europei chiedendo informazioni e proponendo incontri virtuali, realizzati con Svezia, Svizzera, Austria, Danimarca e Paesi Bassi. Per l’occasione sarà in collegamento con la scuola la vice ambasciatrice d’Irlanda Chiara Popplewell. 3F, 3G e 3H presenteranno le Magliette per l’ambiente, un lavoro dedicato all’articolo 9 della Costituzione, che tutela e valorizza il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico della nazione. I ragazzi hanno creato slogan e dipinto magliette con i soggetti  riguardanti il patrimonio artistico e ambientale del territorio. La 2H presenterà il progetto Condominio, un lavoro di progettazione architettonica dedicato al green building. La 2F mostrerà le sue attività sui Diritti umani, la Costituzione, i diritti dei cittadini e dei cittadini digitali. La 3D presenterà il Codytrip in Salento, visita virtuale che ha unito la scoperta della Puglia con la programmazione dei computer. A seguire il lavoro sull’impatto delle plastiche e microplastiche nei mari a cura della 1G, che hanno partecipato al progetto Life beyond plastic dell’Acquario di Genova, per sensibilizzare i giovani e attuare buone pratiche per ridurre l’inquinamento da plastica nei mari. La 3F presenterà i bozzetti realizzati per Crea il tuo abito, l’ormai tradizionale concorso che premia i migliori progetti creativi degli alunni. La 3B proporrà un divertente video dedicato all’attività motoria. Ancora la 1F presenterà i suoi lavori sul riciclo creativo, realizzati partendo dall’approfondimento della regola delle 3R, che li hanno visti riutilizzare scatole e palette dei ghiaccioli per costruire il telaio e tessere. La 2G presenterà un video sull’Agenda 2030 in cui i ragazzi hanno presentato con foto, commenti e “pillole” gli obiettivi legati a fame, salute e benessere, istruzione di qualità e parità di genere. 3B e 3D mostreranno il Museo virtuale con opere del Museo del ‘900 di Milano interpretate dagli alunni. Tutte le terze mostreranno i Salottini, lavoro sui circuiti elettrici che ha previsto la costruzione di un’ambientazione con lampada funzionante. La 1D presenterà la mostra sulle Converse All Star, esercizio di creatività e utilizzo di materiali diversi (spago, bottoni, alluminio, giornali, lana, ma anche linguette delle lattine) che ha visto la libera reinterpretazione delle popolari sneakers tanto amate dai ragazzi. Non mancheranno gli intermezzi musicali a cura delle classi di violino, chitarra, tromba e il consort di flauti. Le riprese delle attività e la regia dell’evento, che sarà trasmesso su piattaforma Meet di Google, saranno curate dagli allievi della sezione digitale. Alle 12.00 suonerà l’ultima campanella.  
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather