ULTIMO GIORNO DI SCUOLA: UNA FESTA APERTA A TUTTI

Written by admin. Posted in News, Notizie home

Torna in presenza l’open day dell’Istituto Comprensivo Rapallo, che dopo lo stop del 2020 e la scorsa edizione “on line” per le precauzioni anti-Covid che limitavano l’ingresso dei familiari, quest’anno aprirà nuovamente le porte per condividere l’ultimo giorno di scuola con la sua carica di gioiosa euforia. L’appuntamento è mercoledì 8 giugno dalle 9.00 alle 12.00, per un tour nelle classi della scuola media ex Giustiniani (con le dovute cautele, come l’obbligo della mascherina) ascoltando dalla viva voce dei ragazzi il racconto di iniziative e approfondimenti realizzati nel corso dell’anno scolastico appena concluso. “A volte si fa fatica a scorgere il frutto del cammino quotidiano – dice il Dirigente Scolastico dell’IC Rapallo Giacomo Daneri – alla fine dell’anno è importante fermarsi e guardare il percorso svolto e rendersi conto di quanto siamo cresciuti. Se vogliamo l’open day è una forma particolare di rendicontazione sociale, senza cifre e percentuali, ma piena di energia ed entusiasmo”. A dare inizio all’open day sarà un concerto a cura delle classi di violino, chitarra, tromba e pianoforte, che riproporranno parte del repertorio svolto durante i concerti di fine anno, tratto dalla letteratura tradizionale barocca, classica, jazz e pop, diviso per ensemble strumentali e un brano per l’intera orchestra: Storm della compositrice Soon Hee Newbold. Lo spettacolo continuerà con il video della rappresentazione teatrale, liberamente tratta dal romanzo Notre Dame de Paris di Victor Hugo, della 3D. La 3A presenterà un sito sui Promessi Sposi che raccoglie il frutto dello studio degli alunni, ma anche giochi e curiosità. La 3B mostrerà il suo museo virtuale dedicato a Pollock e la scuola di New York, dove le opere del padre dell’action painting e quelle degli artisti attivi a New York tra gli anni ’40 e ’50 dialogheranno con le opere degli alunni. Molti ragazzi delle terze quest’anno hanno partecipato a un progetto sulla prevenzione dei disturbi del comportamento alimentare e dell’immagine, curato dalla Dott.ssa Anna Scelzo, che ha portato la sua esperienza con la nostra e altre scuole del territorio al convegno Diritto al corpo, svoltosi durante il Festival della Parola. All’open day gli alunni coinvolti illustreranno i  loro lavori: photovoice e padlet per raccontare con le immagini il rapporto con il cibo e con il sé. Il Dipartimento di Tecnologia parteciperà all’Open Day presentando i laboratori sviluppati durante l’anno scolastico: “Stilista per un giorno”, il laboratorio di progettazione “La mia prima casa”, “Il mio primo circuito elettronico” e “Progettazione di un logo”. La 2A illustrerà alcune presentazioni realizzate in seguito all’uscita in spiaggia con il Labter Monte di Portofino sull’inquinamento da plastica nei nostri mari. La 2B si è divertita a immaginare cosa posterebbe sui social oggi William Shakespeare se fosse un influencer, la 2D presenterà il suo compito di realtà, il consorzio di tour operator e agenzie di viaggio “TravelDi”, mentre la 2F presenterà cartelloni e risultati delle interviste sul rispetto dell’ambiente: i genitori che visiteranno la loro classe potranno cimentarsi nel  calcolo della loro impronta ecologica, del loro consumo di acqua o rispondere ai questionari preparati dai ragazzi. La 2G introdurrà i visitatori nelle attività di laboratorio dei futuri scienziati, impegnati nei loro primi esperimenti di chimica e fisica. I ragazzi delle prime presenteranno lavori che spaziano dal mito, all’arte, dalla scienza e tecnologia all’ambiente. Si comincia con la 1A, che presenterà il progetto di educazione civica “Io come l’altro”, una mostra di disegni dedicati a ciò che ci rende unici e ciò che ci fa uguali; la 1B illustrerà il progetto Tetramind, che ha fatto sperimentare agli alunni forme di didattica innovativa come lo storytelling e l’inquiry based learning, finalizzati a mettere sempre di più al centro del lavoro scolastico i ragazzi con le loro caratteristiche uniche; gli alunni della 1C metteranno in scena l’episodio mitologico della scelta di Paride e illustreranno alcune presentazioni personali sulle fatiche di Eracle e sul viaggio di Odisseo realizzate nel corso dell’anno. La 1D illustrerà un compito di realtà, fingendosi tour promoter, mentre la 1F presenterà il lavoro “La tecnologia al servizio delle scienze”: dalla pasta di sale per costruire la cellula 3D a un microscopio portatile realizzato dai ragazzi utilizzando un semplice cellulare. La 1G mostrerà i disegni finali di un progetto mirato ad osservare le forme e i colori della natura  attraverso il disegno, partendo da forme geometriche per poi arrivare a disegnare anche i particolari. La 1H mostrerà i modelli di cellula animale e vegetale creati dai ragazzi e coinvolgerà i visitatori in giochi sull’elevamento a potenza. I docenti di scienze motorie e sportive presenteranno in un video a rotazione le immagini delle attività svolte durante l’anno e premieranno i vincitori delle gare di atletica (resistenza, velocità lancio del vortex). Non mancheranno gli intermezzi musicali a cura delle classi di violino, chitarra, tromba e il consort di flauti e una speciale performance dal vivo sulle note del brano Viva la vida dei Coldplay, cantato dai ragazzi del corso PON “Ricominciamo a cantare” accompagnati da quasi trenta musicisti.
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Tags: ,

Istituto Comprensivo Rapallo
Via Frantini, 7 16035 Rapallo
Tel. 0185 67367 Fax 0185 54976
C.F. 91045720108 - C.M. GEMM138002
e-mail geic85700d@istruzione.it geic85700d@pec.istruzione.it




Privacy Policy