Archivio Autore

SE LA SCUOLA NON VA ALLA CRUSCA… LA CRUSCA VIENE A SCUOLA!

Written by admin. Posted in News, Notizie home

Si dice arancino o arancina? Si può dire sconcentrato? Se chi dirige un’orchestra è una donna è giusto chiamarla direttore o direttora? Arbitro indiscusso delle questioni linguistiche in Italia è l’Accademia della Crusca, che da anni ogni giorno risponde alle domande e alle perplessità degli italiani in fatto di grammatica e lessico. La data di nascita della prestigiosa Accademia fiorentina è il 1583, ma si sbaglierebbe a pensare a un’istituzione vetusta e lontana dalla realtà linguistica odierna. Basti pensare alla recente polemica sull’uso dell’asterisco o dello schwa per evitare distinzioni di genere (“bocciato” dalla Crusca in quanto imposto dall’alto e non usato quotidianamente dalla comunità parlante) o alla serissima analisi dei testi delle canzoni in gara al Festival di Sanremo fatta dall’Accademico Lorenzo Coveri, che ogni anno evidenzia come le canzoni rappresentino uno specchio dell’italiano contemporaneo, che come tutte le lingue è in continua evoluzione. È proprio dal lavoro sulle nuove parole dell’italiano, condotto in questi giorni dagli alunni dell’Istituto Comprensivo Rapallo, che è nata l’idea di invitare gli Accademici della Crusca a tenere una lezione speciale. Invito accolto con entusiasmo da Nicoletta Maraschio, Presidente emerita dell’Accademia, prima donna a presiedere la Crusca dalla fondazione, Lorenzo Coveri, Accademico corrispondente, e Stefania Iannizzotto, social media manager dell’Accademia, che venerdì 25 febbraio, dialogheranno a distanza coi ragazzi sui neologismi e i prestiti stranieri ormai entrati nell’uso comune (da cringe, l’”imbarazzante” usato sui social media, a boomer, l’appellativo ironico e spregiativo, attribuito a persona che mostri atteggiamenti o modi di pensare ritenuti ormai superati dalle nuove generazioni) e rivolgeranno agli Accademici e agli esperti della consulenza linguistica presso la cinquecentesca Villa medicea di Castello quesiti e curiosità.    Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Corsi PON 9707 periodo marzo-giugno 2022 Secondaria

Written by admin. Posted in Notizie home

Modulo di richiesta Comunicazione 124 con le infomazioni generali ATTENZIONE: TERMINE CONSEGNA RICHIESTA MARTEDI’ 1 MARZO ORE 20Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Progetto “Pensare, progettare, creare, innovare nel digitale”

Written by admin. Posted in Notizie home

Avviso interno per l’assegnazione di incarichi di docenti formatori e responsabili/supporto del progetto Allegato 1 – progetto Allegato 2 – richiesta incarico Graduatoria provvisoria Graduatoria definitiva  Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Progetti di recupero, valorizzazione e innovazione didattica

Written by admin. Posted in Notizie home

Progetto “Pensare, progettare, creare, innovare nel digitale” – PNSD – Capofila IIS Liceti Progetto recupero 2 PON 9707 Piano Scuola estate 2021 – selezione ATA MODELLO pon9707_selezione Graduatoria provvisoria Graduatoria definitiva    Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Pon 9707 individuazione di esperti e tutor per 8 moduli progetto “Ricominciamo!” seconda parte

Written by admin. Posted in Notizie home

Avviso interno individuazione esperti e tutor PON 9707 Allegato AAllegato B Verbale della Commissione per la valutazione delle domande Graduatoria provvisoria Graduatoria definitivaFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Procedura per l’affidamento della fornitura di monitor interattivi

Written by admin. Posted in Notizie home

Determina di stipula definitiva Documento risultato e stipula RDO Determina RDO Manifestazione d’interesse   Allegati: Determina del DirigenteFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

LA MEMORIA, PIU’ FORTE DELLA PANDEMIA

Written by admin. Posted in News, Notizie home

L’effetto pandemia ha rischiato di pesare molto sulla celebrazione della Giornata della Memoria, che l’Istituto Comprensivo Rapallo celebra ogni anno dedicando non soltanto il giorno del 27 gennaio – 77° anniversario della liberazione del Campo di concentramento di Auschwitz – ma un’intera settimana al ricordo della Shoah. La necessità di regole stringenti sul distanziamento per l’acutizzarsi dei contagi e la presenza in DAD di alcune classi ha reso più difficile l’organizzazione della settimana in cui tradizionalmente i ragazzi e i loro insegnanti sono impegnati ad ascoltare testimonianze, guardare i grandi film dedicati al tema dell’Olocausto e discutere delle cause profonde di questo tragico evento.   La speciale settimana dell’Istituto ha avuto tuttavia inizio lunedì 24 gennaio con l’allestimento di una mostra sul tema della Shoah, con disegni, poesie, manifesti e plastici creati dagli alunni di tutte le classi della scuola media. Anche quest’anno il pubblico non potrà entrare a visitarla, ma potrà ugualmente vederla sul canale Youtube e il sito della scuola. Com’è tradizione, i lavori più significativi verranno premiati a cura dell’associazione culturale Tigulliana e della famiglia Ferraretto, che mette ogni anno a disposizione una borsa di studio intitolata al partigiano Ottavio Ferraretto, al cui ricordo la città di Rapallo ha dedicato una via. Ottavio Ferraretto è anche uno dei due personaggi a cui la mostra quest’anno è dedicata; l’altro è Sami Modiano, ebreo di Rodi sopravvissuto al campo di Birkenau, che ha dedicato tutta la sua vita a portare nelle scuole il suo vissuto di deportato. Gli alunni e i docenti dell’Indirizzo Musicale – Chitarra, Pianoforte, Tromba, Violino – hanno commemorato le vittime dell’Olocausto attraverso l’esecuzione di brani musicali, curati dai docenti delle classi di Strumento. Gli alunni delle classi terze della Secondaria hanno preparato delle lettura (qualcuno provandole in classe, qualcuno collegato da casa durante la quarantena) tratte da Tana libera tutti, il libro che Walter Veltroni ha dedicato alla storia della vita di Sami Modiano. Dal montaggio di queste letture con i brani di strumento verrà tratto un video, che sarà presto pubblicato sul sito della scuola. Il video sarà dedicato al ricordo di Mauro Mancini, il nostro Nonno della Memoria recentemente scomparso, che ha dedicato da sua vita a raccontare ai bambini e ai ragazzi la storia del nostro territorio, durante la guerra e dopo la Liberazione, e di coloro che ne sono stati i protagonisti. Agli inizi di febbraio le classi incontreranno poi la testimone della Shoah Rosanna Cataldo. Le classi quarte e quinte della scuola elementare “Pascoli” hanno ascoltato dalle loro maestre i testi di Otto di Tomi Ungerer La Portinaia Apollonia di Lia Levi, alcuni brani tratti da Il diario di Anna Frank e hanno visto il cartoon La stella di Andra e Tati e il film Un cielo stellato sopra il ghetto di Roma con successive discussioni sull’argomento. “Il Giorno della Memoria è un appuntamento ormai familiare, ma che non si può fare l’errore di dare per scontato, per definitivamente acquisito – dice il Dirigente scolastico Giacomo Daneri – per questo ogni anno la nostra scuola si impegna a tenere costante il ricordo, accendendo l’attenzione dei ragazzi sull’evento in sé e sulle tematiche ad esso correlate, come l’indifferenza e il razzismo. Il rischio che la pandemia facesse passare in secondo piano tutti gli altri temi, inclusa la Memoria della Shoah, è stato evitato grazie all’impegno dei nostri insegnanti, che non si sono lasciati fermare dalle difficoltà e hanno passato anche stavolta il testimone”.          Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

PROGETTO RECUPERO 2

Written by admin. Posted in Notizie home

Determina del Dirigente Scolastico Avviso per il reclutamento di docenti interni Allegato A per la domanda Avviso per enti del terzo settoreAllegati per la domanda Graduatoria provvisoria docenti interni Graduatoria definitiva docenti interni Graduatoria provvisoria enti terzo settore Graduatoria definitiva enti terzo settoreFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

LA SCUOLA ALL’APERTO DELL’IC RAPALLO TRA I 12 MIGLIORI PROGETTI DEL 2021

Written by admin. Posted in News, Notizie home

La scuola al tempo del Covid ha dovuto imporre nuove regole per contrastare il diffondersi del contagio e al contempo far recuperare nel periodo estivo ai ragazzi la socialità che la pandemia e il ricorso alla didattica a distanza avevano fortemente limitato. Un’acrobazia affrontata con creatività, come si vede scorrendo l’elenco dei migliori progetti scolastici del 2021, che vanno dalle lezioni di beach volley a quelle di trekking, passando per i corsi di pittura e la street art. Il MIUR li ha raccolti in un calendario scaricabile al link https://ilponperlamiascuola.istruzione.it/pdf/CalendarioPON-2022.pdf. Tra questi c’è anche il Piano Estate dell’IC Rapallo, ventitré attività rivolte alle classi della primaria e secondaria, la maggior parte delle quali pensate per essere svolte all’aria aperta. Bambini e ragazzi della scuola rapallese hanno potuto ritrovare il contatto con la natura, attraverso attività di osservazione e classificazione di animali e piante, ma anche grazie alla pratica di discipline sportive di squadra, in continuità con la tradizione sportiva dell’Istituto. Tra le iniziative più apprezzate le “prove” di vari sport, come minibasket, minivolley, calcio, ping pong e tennis; il laboratorio “Scienze e movimento”, che ha invitato all’osservazione scientifica di animali e piante sperimentando semine, innesti, talee e il riconoscimento delle erbe aromatiche; le uscite sul territorio a Montallegro e a San Fruttuoso, con approfondimento artistico, ambientale, culturale. A scuola invece si sono tenuti corsi di robotica educativa, stampa 3D, giornalismo, nonché attività di potenziamento di italiano, matematica e inglese, di italiano per studenti stranieri e un corso di metodo di studio per allievi con disturbi specifici dell’apprendimento. In totale sono stati attivati 37 corsi, con l’erogazione di 940 ore complessive (sono circa 1000 quelle che un allievo frequenta nell’intero anno scolastico), finanziati dai Fondi Strutturali Europei (PON). Alle attività hanno partecipato complessivamente oltre 350 alunni. “Il nostro Piano Estate ha risposto al bisogno dei ragazzi di riconquistare la socialità recuperando le attività laboratoriali che non hanno potuto fare durante l’anno – ha detto Giacomo Daneri, Dirigente scolastico dell’IC Rapallo – Le fasce di ulivi e le spiagge di Rapallo si sono trasformate in una scuola all’aperto, dove i ragazzi hanno potuto praticare sport e approfondire la conoscenza del proprio territorio. Nelle attività a scuola abbiamo puntato sulle abilità connesse allo stare insieme, sul lavoro di gruppo attraverso modalità didattiche basate sulla progettualità e la creatività. Grazie ai docenti impegnati nel progetto gli alunni hanno potuto riscoprire il piacere di stare insieme. Siamo felici che il Ministero abbia riconosciuto tale impegno, tanto da inserirci nel Calendario PON 2022”.    Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

NUOVE NORME QUARANTENA GENNAIO 2022

Written by admin. Posted in News, Notizie home

Si pubblicano in questa pagina le nuove indicazioni per le quarantene e gli isolamenti del gennaio 2022. Nota Ministero Istruzione e Ministero Salute n.11 del giorno 8-1-2022 Nota Ministero Istruzione n.14 del 10-1-2022 Informativa per la raccolta dei dati degli allievi   DOCUMENTI IMPORTANTI ASL4 AUTODICHIARAZIONE CONSENSO MODALITA’ DI ACCESSO Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Istituto Comprensivo Rapallo
Via Frantini, 7 16035 Rapallo
Tel. 0185 67367 Fax 0185 54976
C.F. 91045720108 - C.M. GEMM138002
e-mail geic85700d@istruzione.it geic85700d@pec.istruzione.it




Privacy Policy